Comunicato 5 stelle post elezioni europee e regionali 2014

Come molti attenti osservatori avranno notato, ci siamo volutamente astenuti dal commentare i dati emersi all’esito della recente tornata elettorale europea e regionale. Invero, abbiamo preferito attendere l’assemblea pubblica, prima di esprimere le nostre valutazioni in merito, posticipando a martedì 27 maggio 2014, il giorno della riflessione. A mente fredda, si ragiona con più lucidità, evitando di lasciarsi trascinare nel vortice delle emozioni, anziché della obiettività. Inutile nascondere la delusione per un risultato che avrebbe potuto premiare maggiormente lo sforzo profuso da tutti coloro che si sono immedesimati nel progetto di rinnovamento culturale proposto dal Movimento 5 stelle, fondato su una concezione profondamente morale della vita politica e sociale, a servizio dell’uomo ed a tutela della sua dignità. Il primo pensiero è rivolto ai nostri candidati non eletti, proprio a coloro che, come gli eletti, hanno percorso decine di chilometri per incontrare i cittadini abruzzesi, portando loro conforto nelle difficoltà quotidiane e speranza di riforma epocale delle istituzioni; a tal proposito, il gruppo di Francavilla Al Mare ringrazia, pubblicamente, Lucifero Antonio, avendo tangibilmente apprezzato la serietà ed il pragmatismo della sua campagna elettorale. Indi, il ringraziamento va rivolto a tutti coloro che, con il consenso manifestato nelle urne in favore del Movimento 5 stelle, hanno palesato la volontà di eleggere una nuova classe dirigente, animata dal proposito di modificare le istituzioni, restituendo al cittadino ciò che ad esso appartiene. Ed è proprio questo il dato che qui ci interessa evidenziare e dal quale trarremo nuova vitalità: milioni di italiani (nelle elezioni europee) e, di abruzzesi (nelle elezioni regionali), hanno votato per il Movimento 5 stelle, con ciò ribadendo, a gran voce, che non vi può essere benessere per il Popolo, se si prescinde dalla “questione morale” in tutte le istituzioni pubbliche. E’ questa la ragione per cui non sciorineremo, come è consuetudine all’indomani di una elezione, i dati numerici emersi dalla competizione elettorale, soffermandoci sul suo esito, ma continueremo a lavorare nell’interesse della collettività, con immutato vigore. Le affermazioni che riecheggiano sui media e social – network, secondo cui per alcuni, il Movimento 5 stelle ha perso, mentre, per altri, perlomeno in Abruzzo, ha ottenuto un risultato lusinghiero, poco hanno in comune con la nostra visione di una politica moralizzatrice. A coloro che discettano di queste amenità, diciamo, con estrema semplicità: il Movimento 5 stelle non ha ancora vinto! Di contro, non possiamo esimerci dall’evidenziare il sostegno mostratoci da tante persone durante la campagna elettorale appena conclusasi e, soprattutto, dai numerosi giovani che si sono avvicinati al Movimento 5 stelle, sfiduciati da una classe politica che ha accettato, ormai da alcuni decenni, di vivere con una morale soggettiva, utilizzata per difendere ogni azione dannosa per la comunità. A tale ultimo proposito, ribadiamo, con forza, la nostra ferma condanna nei confronti di essa, colpevole di avere allontanato dalla gestione della “cosa pubblica” le persone oneste ma, nel contempo, ci sia consentito di criticare proprio queste ultime, che con la loro forzata inerzia dovuta alla paura di riuscire a pensare ed agire in modo diverso, hanno rinunciato a condurre una crociata nei confronti del malaffare, alimentandone la diffusione nelle istituzioni. Infine, inviamo un sincero augurio ai nostri rappresentanti eletti, nella certezza che sapranno operare con la passione di un comune cittadino e la diligenza di un competente professionista. Ve lo chiede, a gran voce, il Popolo, senza alcuna distinzione, al grido di “onestà”! Movimento 5 Stelle Gruppo di Francavilla Al Mare

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*